fbpx
https://d2na4by5v76bmi.cloudfront.net/it/marchi/patek-philippe/
it
Sonia Basso
GIA Graduate Gemologist & Jewellery Advisor
Pietre di Acquamarina
Luglio 2022

Acquamarina: significato e caratteristiche della gemma legata al mare

Ci sono gemme che si desiderano per il loro valore e ci sono gemme che sono desiderate per il colore, assolutamente unico: tra queste l’Acquamarina. Questa splendida pietra preziosa ha visto crescere la propria popolarità nel mercato dei gioielli per il suo colore azzurro e per il forte significato simbolico: Acquamarina significa “Acqua del mare” in latino, e come il mare rappresenta l’euforia e la calma rilassante; incoraggia a lasciare andare i sentimenti, purificando la mente da pensieri negativi.

Acquamarina: il significato nascosto dietro la sua bellezza

Molte leggende raccontano storie ispirate alle proprietà di questa gemma che riguardano l’acqua e gli oceani. Sia i greci che i romani la adoravano e la chiamavano la “gemma del marinaio”: se travolti da una tempesta, i marinai gettavano in mare gemme di acquamarine per placare l’ira degli dèi, oppure le indossavano come amuleti. Nel Medioevo si credeva che tale pietra, tagliata come una sfera, avesse proprietà divinatorie: come il mare diventa lo specchio del cielo, così l’acquamarina, diventando specchio, avrebbe permesso di scoprire i significati nascosti della realtà. È, infatti, un cristallo azzurro di grande significato per profeti, sciamani, guaritori e mistici. Gli effetti calmanti della pietra celeste sono ideali per la guarigione emotiva, spirituale e fisica.

Il significato dell’acquamarina è legato al mare
Colore dell’acquamarina in natura: minerale Berillo

Acquamarina: le caratteristiche

L’acquamarina, dalla quale si ricavano splendidi anelli, collane e bracciali preziosi, è una variante del minerale Berillo e cristallizza con sistema esagonale in bellissimi cristalli azzurri. Questi cristalli possono essere lunghi fino a un metro e totalmente trasparenti. La pietra acquamarina si forma da rocce vulcaniche e si trova all’interno di pegmatiti di granito, in gruppi di cristalli intrecciati; possiede proprietà particolarmente apprezzate anche nei settori industriali dell’aeronautica e dell’energia nucleare per la sua forza e bassa intensità.
Il magnifico colore dipende dalla presenza di titanio e ferro e spazia dall’azzurro-verdastro al blu, dal turchese al blu, dal chiaro all’opaco: le acquemarine “Milky” sono lattiginose per via della presenza di inclusioni regolari.

Giacimenti più importanti e varietà della pietra acquamarina

Prima della scoperta dei giacimenti africani, gli esemplari più preziosi si estraevano intorno al 1830 nelle zone brasiliane di Minas Gerais e nei monti Urali. Il Brasile è ancora uno degli esportatori maggiori al mondo di questa gemma, anche se altri paesi come Nigeria, Madagascar, Mozambico e Zambia hanno guadagnato un ruolo importante nell’estrazione dell’Acquamarina.

Acquamarina per gioielli
Giacimenti di acquamarina

Le varietà dell’Acquamarina si classificano secondo il loro luogo estrattivo: l’acquamarina Santa Maria è una rara acquamarina dalla tonalità blu intensa, proveniente dalla località brasiliana Santa Maria de Itabira; l’acquamarina Sao – Domingos presenta un classico blu pastello, l’acquamarina Santa Teresa presenta un blu turchese brillante. L’acquamarina Boca-Rica prende il nome del giacimento brasiliano dove si estraggono gemme con tonalità esotiche che ricordano la schiuma del mare. Pedra Azul è famosa per il suo blu scuro intenso, così come l’acquamarina Maxixe, estratta in Madagascar.

Gioielli di acquamarina: costo e valore

Il prezzo dell’acquamarina dipende dalle dimensioni, dalla bellezza del colore, dalla perfezione del taglio. I tagli più diffusi sono quelli ovali e rettangolari: grazie alle sue caratteristiche e al taglio, l’acquamarina riflette molta luce. Il colore azzurro intenso è considerato di maggior pregio rispetto ad un’acquamarina di colore azzurro pallido. Generalmente le acquemarine più grandi (sopra i 5 ct) mostrano un blu più vivido, che ne aumenta il loro valore.

Anello con acquamarina
Lady D con anello di acquamarina e diamanti

Tra i gioielli con acquemarine più famosi, ricordiamo la collana con orecchini di acquemarine che il presidente del Brasile regalò ad Elisabetta II per la sua incoronazione nel 1953, in nome del popolo brasiliano. Ma il gioiello con acquamarina più celebre che rappresenta la Rinascita e la Rivincita è l’”Asprey Ring”: l’anello con acquamarina e diamanti che la principessa Diana d’Inghilterra acquistò dopo il suo divorzio dal marito Carlo, in sostituzione dell’anello di fidanzamento, per le sue proprietà calmanti e lenitive.

Contattaci

    Nome*
    Cognome*
    E-mail*
    Prefisso*
    Telefono*

    *Campo obbligatorio