fbpx
https://d2na4by5v76bmi.cloudfront.net/it/marchi/patek-philippe/
it
Alberto Garzoli
Jewellery Advisor
Anello Trilogy
Luglio 2022

Anello trilogy, significato e le occasioni in cui regalarlo

L’anello Trilogy è uno tra gli anelli più famosi e desiderati dalle donne. Sono svariate le declinazioni che nel tempo ha assunto questo anello. Variano in base alla dimensione delle pietre (di solito sono tutte e tre di uguali dimensioni). I più comuni anelli trilogy sono quelli in cui la pietra centrale è più grande rispetto a quelle laterali.

Il taglio del diamante nell’anello trilogy

Il taglio è una delle qualità più importanti da ricercare in una gemma.
 
L’operazione del taglio serve a esaltare la brillantezza e il colore di una gemma e, negli esemplari trasparenti, quei fenomeni luminosi che ne costituiscono la bellezza.
 
Tra le diverse tipologie di taglio troviamo il taglio Brillante e il taglio smeraldo.

Anello Trilogy
Anello Trilogy

Il taglio Brillante è il più diffuso ed esalta di più la bellezza delle pietre preziose. È quello che spigiona il massimo brillio e sviluppa la grandezza ottimale per una data caratura. Nel corso dei secoli il taglio tondo ha subìto profondi mutamenti nella sfaccettatura e nelle proporzioni tra corona superiore e padiglione inferiore fino ad arrivare ai primi del Novecento ,quando Marcel Tolkowsky, gemmologo e matematico proveniente da una famiglia di tagliatori di origine ebraica, teorizzò e praticò per primo il taglio moderno a 58 faccette (attualmente 57).
 
Il taglio smeraldo ha uno scintillio più sottile rispetto alle pietre con taglio brillante e il suo fascino enigmatico rende il diamante infinitamente affascinante.
 
I diamanti Emerald Cut sono rettangolari con angoli tagliati e da 50 a 58 sfaccettature a gradini, a seconda delle dimensioni della pietra. Le sfaccettature parallele a gradini creano lampi di luce drammatici con un effetto “sala degli specchi”, uno scintillio più tenue e sofisticato rispetto al taglio Radiant.

Tra i diamanti più famosi con il taglio smeraldo ricordiamo il Liberator I, ovvero il più grande prezioso ricavato da un diamante grezzo proveniente dal Venezuela. Il nome di “Liberator” fu dato alla pietra in onore di Simon Bolivar (1783-1830), liberatore del Venezuela ed eroe della lotta per l’indipendenza del Sudamerica.
 
Per quanto riguarda il materiale di realizzazione dell’anello Trilogy è facilmente declinabile in tre versioni: oro giallo, bianco e rosa ma anche in platino. I due materiali che più si prestano sono il platino e l’oro bianco per indicare la purezza legata alla ricorrenza in cui si regala questo anello.

Il significato del trilogy e quando si regala

Quello che molto affascina e che spinge la maggior parte a scegliere questo anello come suggello d’amore è uno dei suoi significati più famosi: rappresentare la genesi di una storia d’amore: “ti ho amato nel nostro passato”, “ti amo oggi” e “ti amerò per sempre”. Proprio in virtù di questa eternità l’anello nasce con l’utilizzo del diamante, la pietra più dura e pura che esiste in natura.
 
Un altro significato meno conosciuto è il simbolo legato alla famiglia: l’anello trilogy può anche essere “letto” con l’accezione di “Fedeltà, Fiducia e Rispetto, i cardini della famiglia. Viene spesso regalato dal marito alla moglie per la nascita del primo figlio.

Accanto a questi due significati più immediati e facilmente deducibili, ce ne sono altri due.
 
Il primo è legato alla numerologia/cosmologia: il tre è considerato il numero perfetto, simbolo di conciliazione e unificazione del conflitto della dualità. Rappresenta l’unione tra uomo, cielo e terra e la totalità cosmica. Da qui deriva anche un altro significato, quello più religioso: l’anello trilogy, rappresenta la Santissima Trinità “Padre, Figlio e Spirito Santo”. Possiamo quindi dedurre che l’anello trilogy rappresenta la benedizione di Dio per la nuova coppia.

Contattaci

    Nome*
    Cognome*
    E-mail*
    Prefisso*
    Telefono*

    *Campo obbligatorio