https://d2na4by5v76bmi.cloudfront.net/it/marchi/patek-philippe/
it
Dicembre 2022

Gli orologi di James Bond: i modelli vintage più famosi della storia del cinema

Il più longevo tra i franchise cinematografici in attività: la serie ufficiale di James Bond è composta da ben 25 pellicole. Nei decenni abbiamo imparato tante piccole cose su questa celebre ed elegante spia britannica, dal modo di parlare ai principi, dal modo di vestire agli accessori sviluppati da mister Q. La nostra attenzione, ovviamente, non può che essere attirata in particolar modo dagli orologi di James Bond, i quali sono stati tantissimi nelle diverse pellicole. I più affascinanti, e forse quelli che sono rimasti più scolpiti nell’immaginario collettivo, sono però quelli indossati nei primi film che hanno portato 007 sul grande schermo: scopriamoli insieme in un viaggio nel tempo.

Gli orologi di James Bond nei primi film: da Sean Connery a Timothy Dalton

Iniziamo subito con una precisazione: il James Bond originario, quello nato dai libri di Ian Fleming, indossava un Rolex. Lo scrittore in persona indossava un Rolex Explorer, ma nel libro non ha specificato quale fosse il modello indossato dalla spia. Quando si è trattato di portare James Bond al cinema quindi, gli autori non hanno avuto dubbi: lo 007 doveva indossare un Rolex.
 
E così Sean Connery, il quale esordì come James Bond nel 1962 in Licenza di uccidere, ha indossato nella prima apparizione cinematografica nei panni della spia più famosa del mondo un Rolex Submariner 6538.

Il Rolex Submariner 6538 viene utilizzato nei vari film di Bond interpretati da Sean Connery, equipaggiandolo con cinturini di vario colore e materiale: in pelle nel primo capitolo della saga, in tessuto in seguito.
 
L’orologio, presentato da Rolex nel 1955, fu subito rinominato “The James Bond Submariner”, ma nel 1959 ha smesso di essere prodotto, diventando un pezzo da collezione.
 
Nel successivo Dalla Russia con Amore il Rolex Submariner viene sostituito da un orologio-garrota, dal quale si poteva estrarre un cavo per strangolare gli avversari. In Operazione Tuono troviamo poi un Breitling Top Time (con funzione di contatore Geiger). Ci sono anche due episodi con Connery, peraltro, in cui non viene presentato nessun orologio.

L’era di Roger Moore

Passata l’era di Connery, è il turno di George Lazenby, che impersona James Bond per il solo film Al servizio di sua maestà: in questo caso torna il Submariner. Sarà poi il turno del James Bond degli anni Settanta e Ottanta, ovvero Roger Moore, che continuerà a indossare il Submariner in Vivi e Lascia Morire come in L’Uomo Dalla Pistola d’Oro. Per le pellicole La Spia Che mi Amava, Solo Per i Tuoi Occhi, Moonraker, Missione Piovra e Bersaglio Mobile si cambia invece completamente, con la spia a indossare degli orologi Seiko, di volta in volta arricchiti di monitor, sensori e quant’altro.
 
I James Bond impersonati da Timothy Dalton tornano nella scia della precedente tradizione, con il Submariner.

James Bond e gli orologi attuali

Dal 1995 fino al 2002 James Bond prende il volto di Pierce Brosnan, per poi essere impersonato, dal 2006 ad oggi, da Daniel Craig. Entrambi gli attori indosseranno nelle pellicole dedicate alla spia britannica degli orologi Omega, di volta in volta accessoriati con detonatori, rampini, e così via.

Contattaci

    Nome*
    Cognome*
    E-mail*
    Prefisso*
    Telefono*

    *Campo obbligatorio